PRATO – un piccolo gioiello poco conosciuto della toscana

Prato si trova tra Pistoia e Firenze, a circa 20 minuti di automobile dall’Agriturismo I Pitti. La città di 180.000 abitanti, è conosciuta per la lavorazione tessile laniera che sicuramente ha avuto, fin dal Medioevo, un ruolo importante per lo sviluppo economico e sociale dell’intero distretto e che ora, con le sue moderne fabbriche, è stata trasferita dalla città nelle zone industriali. Ma dietro questo aspetto Prato offre al turista attrattive storico-artistiche di grande rilievo con un itinerario culturale che dal Medioevo arriva all’arte contemporanea.

Salomè - Filippo Lippi Duomo Prato

Infatti, se ci si accosta con più attenzione a questo antichissimo centro nella Valle del Bisenzio, si scoprirà che raccoglie un vasto numero di tesori artistici e culturali che vale davvero la pena visitare.

Impossibile non farvi tappa, anche solo per poter vedere il Duomo di Prato, un gioiello nel cuore della città, dove fermarsi ad ammirare il delicatissimo volto della Salomè danzante nel ciclo pittorico di affreschi di Filippo Lippi, una delle più alte espressioni del Rinascimento italiano recentemente restaurato e tornato al suo antico splendore, e insieme gli affreschi di Paolo Uccello e Agnolo Gaddi, con un pulpito esterno decorato nientemeno che da Donatello.

Accanto a quest’anima fatta di antichi capolavori, Prato rivela al contempo il suo spirito all’avanguardia con il Centro per l’Arte Contemporanea Luigi Pecci, che dedica ogni anno mostre temporanee ad artisti di levatura internazionale come Mario Merz, Jan Fabre e Mimmo Paladino.

In questo opuscolo vengono presentate le principali attrazioni della città, utili per organizzare in anticipo una visita a questo gioiellino della toscana.

Scarica l’opuscolo in italiano Prato storia arte territorio

Scarica l’audioguida per una visita guidata della città in italiano

Torna a www.agriturismoipitti.it

Galleria | Questa voce è stata pubblicata in PRATO, Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.